Ri - Definire il Gioiello 2017

CONCEPT PROGETTO

 

Sento da sempre l'esigenza di creare partendo da ciò che già esiste.

Negli oggetti comuni che ci circondano vedo forme nelle forme ed utilizzi alternativi.

Questi oggetti mi vogliono comunicare qualcosa ed io non faccio altro che fermarmi ad ascoltare.

Scelgo tra quelli che più si adeguano, sia per matericità che duttilità, alle mie finalità creative, li altero matericamente sfruttando le loro caratteristiche plastiche e li ricolloco in contesti totalmente diversi da cui sono appartenuti, annullandone le origini.

Il libro La mente estesa di Rupert Sheldrake ha ispirato la mia collezione di gioielli Amoeba.

Il concetto proposto da Sheldrake nel libro è che le menti si estendano oltre il corpo attraverso le intenzioni e sceglie metaforicamente l'Ameba o Amoeba, organismo unicellulare che, come la mente, invia delle proiezioni nell'ambiente circostante.

Io vedo il gioiello come estensione della mente; non un oggetto statico finalizzato a se stesso ma vivo, organico in quanto proiezione dell'essenza di chi lo realizza, spirito di chi lo indossa ed in grado, a sua volta, di trasmettere proiezioni a chi lo osserva.

Uno scambio simbiotico tra soggetti e oggetto, un linguaggio telepatico tra menti e materia, in cui grazie alla mente la materia può vibrare e far conoscere la propria anima, in cui la mente, attraverso la materia, può esprimere la propria anima, in cui mente e materia possono cambiare forma proprio come l'Amoeba ed un oggetto da povero diventare prezioso grazie alla mente estesa.

 

RI-DEFINIRE IL GIOIELLO 2017 | Exhibitions

 

Ri-definire il Gioiello VI edizion 22 - 28 marzo 2017 Spazio Seicento Milano

 

 

 

Parole preziose e gioielli d'artista protagonisti a Milano.

Arriva la sesta edizione di Ridefinire il Gioiello: dallo Spazio Seicentro di Milano

al Museo del Bijou di Casalmaggiore 41 gioielli danno voce a racconti e poesie.

 

Tra gli ospiti: Giancarlo Cattaneo da Radio Capital,

Letizia Frigerio dal Museo del Bijou, Monica Farnè coreografa di Slapstick.

 

Milano, 22 marzo 2017_Il gioiello contemporaneo si mette in mostra. Dal 22 al 28 marzo 2017 in arrivo la sesta edizione di Ridefinire il Gioiello ospite allo Spazio Seicentro di Milano in via Savona 99. Saranno presentati 41 gioielli inediti, progettati da artisti italiani e stranieri. Evento che ha ricevuto il patrocinio del Municipio 6 del Comune di Milano e del Comune di Casalmaggiore.

 

Ridefinire il Gioiello nato nel 2010 da un'idea dalla curatrice Sonia Patrizia Catena negli anni è diventato un punto di riferimento nella sperimentazione materica sul gioiello d'arte. Un'interessante vetrina per artisti e designer, un progetto itinerante che promuove creazioni esclusive e selezionate dalla giuria e dai partner per: aderenza al tema, ricerca, innovazione e originalità ideativa ed esecutiva. Gioielli tra loro molto diversi per materiali impiegati, ma uniti da un'unica tematica: libri, racconti e poesie. Questi monili diventano parole preziose, piccoli libri d'artista indossabili, frammenti che svelano la cifra stilistica di ogni artista, che qui esprime un momento intimo e libero nell'incontro con il testo, ove ogni frase e verso diventa materia tangibile che incanta e meraviglia.

 

Un progetto che ha coinvolto più di 2.000 creativi tra artisti, designer e orafi, che sono stati in grado di spingere la loro ricerca al di là dei confini usuali, dimostrando come il valore di un materiale stia nella capacità di trasfigurare un’idea, nel renderla indossabile. In questi anni Ridefinire il Gioiello ha intercettato e al contempo stimolato il fermento creativo del gioiello contemporaneo dando vita ad un circuito sinergico e in continuo movimento. La manifestazione, legata a un concorso annuale, ha l'obiettivo di valorizzare e promuovere un nuovo gioiello, dando voce a diverse ricerche stilistiche e materiche. Punto di riferimento e d'incontro per gli stessi artisti e designer che in questi anni, grazie al concorso, hanno fatto rete dialogando e confrontandosi fra loro.

 

 

Simona Girelli Designer I All rights reserved © Copyright I Italy I www.simonagirelli.it I simona.gi@hotmail.it I cell. 3427230104 | p.iva 02593790187